Scritto da 6:06 pm Salute

Tumori del sangue, così aumentano le speranze di guarigione anche per i malati più gravi

CAR-T e anticorpi bispecifici migliorano la sopravvivenza anche in pazienti finora privi di alternative. Sette italiani su dieci che si ammalano di una neoplasia ematologica oggi sono vivi 10 anni dopo la diagnosi

(Visited 2 times, 1 visits today)
Chiudi
Generated by Feedzy